Collars

The Collars

The collar is one of the most important parts of the shirt, because it is in sight and therefore affects the impression that we want to give to our interlocutor. Even in the past the collar had a significant importance: in fact, along with the cuffs, it was changed daily and connected to part of the shirt that instead remained hidden, and that could perhaps be worn for several days. Neck and cuffs should always be bright white. There are various types and despite fashion proposes new shapes and heights each season, the most popular collars for men are the same: the French, the Italian and the button-down, with the different size variations. The concept to keep in mind is: the more open the tips the more you will have an elegant effect; also the higher the collar the more you will be formal. In case you have a job interview that usually implies a suite and tie, the shirt should have a French collar with open tips. On more casual occasions, for example in the free time, the ideal collar is button-down, Brooks Brothers style. In America in fact this type of shirt is a must and is also worn in the office and during formal meetings, philosophy now also adopted in Europe. To fully understand the collar variants and their characteristics, following some of the most common types that, I am sure, will help you juggling between the various commitments that will arise.

Il colletto è una delle parti più importanti della camicia, perché è in vista e di conseguenza influisce sull’impressione che vogliamo avere col nostro interlocutore.
Anche in passato il colletto aveva un’importanza rilevante: insieme ai polsini infatti venivano cambiati giornalmente e allacciati alla parte della camicia che invece rimaneva nascosta e che
veniva magari indossata per più giorni.
Collo e polsini dovevano essere sempre di un bianco splendente.
Ne esistono vari tipi e nonostante le mode propongano nuove forme ed altezze ogni stagione, i colletti più apprezzati dall’uomo restano gli stessi: alla francese, all’italiana e il button down, con le varie varianti di dimensione.
Il concetto da tenere bene a mente è: più sono aperte le punte più avrete un effetto elegante; inoltre più è alto il colletto più sarete formali.
Nel caso abbiate un colloquio di lavoro , che di logica implica un completo e l’utilizzo della cravatta, la camicia dovrebbe avere il colletto alla francese con punte aperte. In occasioni più casual, per esempio nel tempo libero, il colletto della camicia ideale è il button down, scuola Brooks Brothers. In America infatti questa tipologia di camicia è un must e viene indossata anche in ufficio e durante incontri formali, filosofia adottata oramai anche in Europa.
Per comprendere a pieno le varianti di colletto e le loro caratteristiche, di seguito troverete alcune delle tipologie più comuni che sono certo, vi aiuteranno a destreggiarvi fra i vari impegni che vi si presenteranno.

collarscollars

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *