Wedding Suit

Wedding Suit

I matrimoni fanno parte di quelle rare occasioni per l’uomo di vestire in maniera formale, o comunque di indossare un abito.
Il dress code è piuttosto chiaro e la regola che si sente citare più spesso è che gli ospiti non devono essere più eleganti dello sposo, ovunque venga celebrato, sia per rito religioso o civile.
Scopriamo vediamo insieme le varie situazioni.

Matrimonio Civile: in passato questo tipo di cerimonia non era altro che una formalità amministrativa, celebrata con abiti di tutti i giorni. Lo sposo e gli invitati di sesso maschile indossavano l’abito scuro sebbene d’estate fosse accettabile un abito dalle tonalità più chiare. Queste regole sono valide ancora oggi, nonostante alcune coppie decidano di indossare abbigliamento da cerimonia religiosa anche in questa occasione, vista la solennità della funzione.

Matrimonio Religioso: di norma questo tipo di funzione viene celebrata di giorno e lo sposo e i signori invitati indossano abiti da giorno formali. Il più adatto è sicuramente il Tight  , chiamato dagli inglesi “abito da mattina” , ma è accettabile anche un abito scuro; in alcuni paesi è abitudine indossare lo Smoking , seppur sia tecnicamente poco corretto, essendo un abito da sera.
Fondamentali le scarpe nere.
Nel caso si tratti di una funzione religiosa all’aperto, in stile americano, si possono indossare abiti di colore chiaro, rischiando però di non essere il massimo dell’eleganza.

Ricevimento: di solito si svolge immediatamente dopo la cerimonia, senza avere tempo di cambiarsi. Pertanto l’abito indossato per la cerimonia, sarà lo stesso per il ricevimento.
Se il ricevimento si svolgesse invece in un contesto serale, chi indossa il Tight dovrà per forza cambiarsi e adottare un abbigliamento più consono, come lo Smoking o addirittura l’abito da gran sera, mentre chi indossa l’abito scuro per la cerimonia, potrà tenerlo anche la sera.
___

Weddings are those rare occasions for men to dress formally, or at least to wear a suit. The dress code is quite definite and the rule says that guests should not be more elegant than the groom, wherever it is celebrated, whether it is a civil or a religious ceremony. Let’s discover and see together all the different possible situations.

Civil marriage: in the past this kind of ceremony was purely an administrative formality, celebrated wearing everyday clothes. The groom and men guests usually wore dark suits although, during summer, suits in lighter shades were also accepted. These rules are still valid today, despite some couples decide to wear clothes typical of a religious ceremony even on this occasion, given the solemnity of the function.

Religious marriage: normally this type of function is celebrated during day hours and the groom and the gentlemen guests wear formal daily suits. The most suitable is definitely the one called “morning dress” by the British, but it is acceptable even a dark suit; in some Countries it is customary to wear a tuxedo, although technically not very appropriate being an evening gown. Black shoes are always the rule. In case of an open-air church service, American style, you can wear light colored clothing, but the risk is not to be elegant enough.

Reception: usually it takes place immediately after the ceremony, with no time to change. Therefore, the dress worn for the ceremony, will be the same for the reception. If the reception, instead, takes place during evening hours, the person wearing a morning dress will necessarily have to change and adopt a more appropriate outfit, such as a tuxedo or even a gala suit, while those wearing the dark suit for the ceremony can keep it in the evening.

abiti da matrimonio abito da matrimonio abito da matrimonio

 

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *